Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Regolazione del Mercato e diritto annuale Vigilanza prodotti Tabella denominazione fibre tessili
 
Azioni sul documento

Tabella denominazione fibre tessili

Numeri

Denominazione

Descrizione delle fibre

1

lana [1]

Fibra tratta dal vello della pecora (Ovis aries)

2

alpaca, lama, cammello, kashmir, mohair, angora, vigogna, yack, guanaco, cashgora, castoro, lontra, preceduta o meno dalla denominazione «lana» o «pelo» [1]

Peli degli animali citati a fianco: alpaca, lama, cammello, capra del Kashmir, capra angora, coniglio angora, vigogna, yack, guanaco, capra cashgora (incrocio della capra kashmir e della capra angora), castoro, lontra

3

pelo o crine con o senza indicazione della specie animale (per esempio pelo bovino, pelo di capra comune, crine di cavallo …)

Peli di vari animali diversi da quelli citati ai punti 1 e 2

4

seta

Fibra proveniente esclusivamente da insetti sericigeni

5

cotone

Fibra proveniente dal seme del cotone (Gossypium)

6

kapok

Fibra proveniente dall'interno del frutto del kapok (Ceiba pentandra)

7

lino

Fibra proveniente dal libro del lino (Linum usitatissimum)

8

canapa

Fibra proveniente dal libro della canapa (Cannabis sativa)

9

juta

Fibra proveniente dal libro del Corchorus olitorius e del Corchorus capsularis. Ai sensi della presente direttiva sono assimilate alla juta le fibre provenienti dal libro dell'Hibiscus cannabinus, Hibiscus sabdariffa, Abutilon avicennae, Urena lobata, Urena sinuata

10

abaca

Fibra proveniente dalle guaine fogliari della Musa textilis

11

alfa

Fibra proveniente dalla foglia della Stipa tenacissima

12

cocco

Fibra proveniente dal frutto della Cocos nucifera

13

ginestra

Fibra proveniente dal libro del Cytisus scoparius e/o Spartium junceum

14

ramié

Fibra proveniente dal libro della Boehmeria nivea e della Boehmeria tenacissima

15

sisal

Fibra proveniente dalle foglie dell'Agave sisalana

16

Sunn

Fibra proveniente dal libro di Crotalaria juncea

17

Henequen

Fibra proveniente dal libro di Agave fourcroydes

18

Maguey

Fibra proveniente dal libro di Agave cantala

19

acetato

Fibra d'acetato di cellulosa di cui meno del 92% ma almeno il 74% dei gruppi ossidrilici è acetilato

20

alginica

Fibra ottenuta da sali metallici dell'acido alginico

21

cupro

Fibra di cellulosa rigenerata ottenuta mediante procedimento cuprammoniacale

22

modal

Fibra di cellulosa rigenerata, ottenuta con procedimento viscoso modificato ed avente un'elevata forza di rottura ed un elevato modulo a umido. La forza di rottura (BC) allo stato ambientato e la forza (BM) necessaria a ottenere un allungamento del 5% allo stato umido sono:

 

 

BC (centi-newton) ≥ 1,3 √T + 2 T

 

 

BM (centi-newton) ≥ 0,5 √T

 

 

dove T è la massa lineica media espressa in decitex

23

proteica

Fibra ottenuta a partire da sostanze proteiche naturali rigenerate e stabilizzate mediante l'azione di agenti chimici

24

triacetato

Fibra di acetato di cellulosa di cui almeno il 92% dei gruppi ossidrilici è acetilato

25

viscosa

Fibra di cellulosa rigenerata ottenuta mediante il procedimento viscosa per il filamento e per la fibra non continua

26

acrilica

Fibra formata da macromolecole lineari aventi nella catena almeno l'85% in massa del motivo acrilonitrilico

27

clorofibra

Fibra formata da macromolecole lineari aventi nella catena più del 50% in massa del motivo monomerico vinilico clorurato o vinilidenico clorurato

28

fluorofibra

Fibra formata da macromolecole lineari ottenute a partire da monomeri alifatici fluorurati

29

modacrilica

Fibra formata da macromolecole lineari aventi nella catena più del 50% e meno dell'85% in massa del motivo acrilonitrilico

30

poliammide o nylon

Fibra costituita da macromolecole lineari sintetiche aventi nella loro catena legami ammidici ricorrenti, di cui almeno l'85% è legato a motivi alifatici o ciclo-alifatici

31

aramide

Fibra di macromolecole lineari sintetiche, costituite da gruppi aromatici legati fra loro da legami ammidici ed immidici, di cui almeno l'85% è legato direttamente a due nuclei aromatici, mentre il numero dei legami immidici, ove presenti, non può essere superiore a quello dei legami ammidici

32

poli-immide

Fibra costituita da macromolecole lineari sintetiche aventi nella catena motivi immidici ricorrenti

33

Lyocell [2]

Fibra di cellulosa rigenerata, ottenuta con procedimento di dissoluzione e di filatura in solvente organico, senza formazione di derivati

34

polilattide

Fibra formata da macromolecole lineari la cui catena contiene almeno per l'85% (in massa) unità di estere dell'acido lattico derivate da zuccheri naturali, e che ha una temperatura di fusione di almeno di 135 °C

35

poliestere

Fibra formata da macromolecole lineari aventi nella catena almeno l'85% in massa di un estere da diolo ed acido tereftalico

36

polietilenica

Fibra formata da macromolecole lineari sature di idrocarburi alifatici non sostituiti

37

polipropilenica

Fibra formata da macromolecole lineari sature di idrocarburi alifatici, di cui un atomo di carbonio ogni due porta una ramificazione metilica, in configurazione isotattica, e senza ulteriori sostituzioni

38

poliureica

Fibra formata da macromolecole lineari aventi nella catena la ripetizione del gruppo funzionale ureilenico (NH-CO-NH)

39

poliuretanica

Fibra formata da macromolecole lineari aventi nella catena la ripetizione del gruppo funzionale uretanico

40

vinilal

Fibra formata da macromolecole lineari la cui catena è costituita da alcole polivinilico a tasso di acetalizzazione variabile

41

trivinilica

Fibra formata da terpolimero di acrilonitrile, di un monomero vinilico clorurato e di un terzo monomero vinicolo, nessuno dei quali rappresenta il 50% della massa totale

42

gomma

Fibra elastomerica costituita sia da poliisoprene naturale o sintetico, sia da uno o più dieni polimerizzati con o senza uno o più monomeri vinilici che, allungata sotto una forza di trazione fino a raggiungere tre volte la lunghezza iniziale, riprende rapidamente e sostanzialmente tale lunghezza non appena cessa la forza di trazione

43

elastan

Fibra elastomerica costituita da almeno l'85% in massa di poliuretano segmentato, che, allungata sotto una forza di trazione fino a raggiungere tre volte la lunghezza iniziale, riprende rapidamente e sostanzialmente tale lunghezza non appena cessa la forza di trazione

44

vetro tessile

Fibra costituita da vetro

45

Denominazione corrispondente alla materia della quale le fibre sono composte, per esempio: metallo (metallica, metallizzata), amianto, carta tessile, preceduta o meno dalla parola «filo» o «fibra»

Fibre ottenute da materie varie o nuove, diverse da quelle indicate altrove nel presente allegato

46

elastomultiestere

Fibra formata dall'interazione, nel corso di due o più fasi distinte, di due o più macromolecole lineari chimicamente distinte (di cui nessuna supera l'85% in massa), contenente gruppi estere come unità funzionale dominante (almeno l'85%), che, dopo opportuno trattamento, se allungata sotto una forza di trazione fino a raggiungere una volta e mezzo la lunghezza iniziale, riprende rapidamente e sostanzialmente tale lunghezza non appena cessa la forza di trazione

47

Elastolefina

Fibra, composta di almeno il 95% (massa) di macromolecole parzialmente reticolate di etilene e di almeno un'altra olefina, che, dopo essere stata stirata fino a una volta e mezza la sua lunghezza originale, recupera rapidamente e sostanzialmente la lunghezza iniziale una volta cessata la trazione

48

Melammina

fibra formata per almeno l’85% in peso da macromolecole reticolate composte di derivati della melammina

[1] La denominazione «lana» di cui al numero 1 può essere usata anche per indicare una mischia di fibre provenienti dal vello della pecora e dai peli indicati al numero 2, terza colonna.

Questa disposizione si applica ai prodotti tessili di cui agli articoli 4 e 5 nonché a quelli di cui all'articolo 6, a condizione che questi ultimi siano parzialmente composti dalle fibre indicate ai numeri 1 e 2.

[2] Per «solvente organico» s'intende essenzialmente una miscela di prodotti chimici organici e d'acqua.

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

C.F. 04283130401

Partita Iva 04283130401

IBAN IT 83 N 06010 13200 100000300122
Codice Univoco ufficio: ST9NPX

Privacy

Camera di Commercio della Romagna

Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini

Tel. 0541/363711 Fax. 0541/363723
Posta elettronica certificata:
cameradellaromagna@pec.romagna.camcom.it