Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Regolazione del Mercato e diritto annuale Sanzioni amministrative Cartella esattoriale
 
Azioni sul documento

Cartella esattoriale

 

In caso di mancato pagamento dell’ordinanza - ingiunzione nel termine di 30 giorni dalla notifica, la Camera di commercio, nella sua qualità di Amministrazione competente all'applicazione della sanzione amministrativa, avvia le procedure di riscossione forzata mediante iscrizione della posizione a ruolo, applicando come prescritto una maggiorazione del 10% per ogni semestre di ritardo nel pagamento e gli interessi di legge per i giorni residui, oltre l'ultimo semestre compiuto. Maggiorazione ed interessi si calcolano a partire dalla data di scadenza del termine fissato con l’ordinanza, fino alla data di emissione del ruolo.

Esempio

Data scadenza ordinanza1° semestre
31/12/2006
2° semestre
30/6/2007
3° semestre
31/12/2007
4° semestre
30/6/2008
1/7/2008
25/11/2008
Data emissione ruolo
30/6/2006 +10% +10% +10% +10% Interessi legali su 148 giorni 25/11/2008


Dilazione di pagamento (art. 19 DPR 19/06/1973 n. 602)

Nell’ipotesi di temporanea situazione di obiettiva difficoltà, il contribuente può richiedere all’agente della riscossione la ripartizione delle somme iscritte a ruolo fino ad un massimo di 72 rate mensili.
In caso di mancato pagamento della 1^ rata o, successivamente di due rate, il debitore decade automaticamente dal beneficio della rateazione; l’intero importo iscritto a ruolo ancora dovuto è immediatamente ed automaticamente riscuotibile in un’unica soluzione; il carico non può più essere rateizzato. Le rate mensili scadono l’ultimo giorno di ciascun mese.

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

C.F. 04283130401

Partita Iva 04283130401

IBAN IT 83 N 06010 13200 100000300122
Codice Univoco ufficio: ST9NPX

Privacy

Camera di Commercio della Romagna

Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini

Tel. 0541/363711 Fax. 0541/363723
Posta elettronica certificata:
cameradellaromagna@pec.romagna.camcom.it