Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Registro Imprese e Comunicazione Unica Albo Regionale delle Imprese Artigiane Istruzioni e informazioni Struttura e organi dell'Albo Regionale delle Imprese Artigiane
 
Azioni sul documento

Struttura e organi dell'Albo Regionale delle Imprese Artigiane

 

Struttura dell'Albo

In Emilia-Romagna l'Albo delle Imprese Artigiane è regionale ed è suddiviso in sezioni provinciali. L'Albo è conservato presso gli uffici competenti della Regione Emilia-Romagna mentre le sezioni provinciali sono depositate anche presso le Camere di Commercio territorialmente competenti.

La Camera di Commercio, depositaria della sezione provinciale relativa alle imprese del suo territorio, è delegata all'esercizio delle funzioni amministrative per l'iscrizione, modificazione e cancellazione nell'Albo delle Imprese Artigiane.

 

Commissione Regionale per l'Artigianato

Organo di tutela e rappresentanza per l'imprenditoria artigiana in Emilia-Romagna, ha sede presso la Regione Emilia-Romagna e si compone di 21 membri:

a) 18 membri di comprovata esperienza nel settore dell'artigianato, di cui 2 componenti per ciascuna delle 9 sezioni provinciali, designati dalle organizzazioni artigiane più rappresentative sul territorio corrispondente;

b) 2 componenti designati dalle organizzazioni artigiane più rappresentative in ambito regionale;

c) 1 rappresentante della Regione, esperto in materia di artigianato.

La Commissione:

  • svolge funzioni consultive e di impulso, in particolare per l'emanazione di direttive della Giunta Regionale che tendano alla definizione di criteri omogenei per la tenuta dell'Albo e per la sua armonizzazione con il Registro delle Imprese, e per la tutela, valorizzazione e sviluppo dell'artigianato;
  • svolge attività di studio, documentazione, informazione e conoscenza sull'artigianato a livello regionale ed elabora un rapporto annuale concernente le attività artigianali della Regione Emilia-Romagna e i dati relativi all'attività svolta;
  • promuove forme di comunicazione stabili con le Camere di Commercio e con Unioncamere regionale nel settore dell'artigianato;
  • richiede al Servizio competente per le attività di amministrazione in materia di artigianato della Regione l'attivazione della procedura di accertamento della sussistenza dei requisiti di legge per la qualifica artigiana da parte delle imprese iscritte all'Albo Regionale delle Imprese Artigiane.

La Commissione è soggetta alla vigilanza della Giunta Regionale.

 

Servizio competente per le attività di amministrazione in materia di artigianato

Il Servizio competente per le attività di amministrazione in materia di artigianato, istituito dalla Regione, è il vero "erede" delle competenze anteriormente esercitate dalle Commissioni Provinciali per l'Artigianato. Il Servizio infatti è titolare di tutte le funzioni amministrative previste dalle normative di settore e conserva presso di sé l'Albo Regionale delle Imprese Artigiane. I suoi compiti comprendono quindi:

  • la decisione in merito agli accertamenti richiesti dalla Commissione regionale o da altri organi o enti (tra i quali, ad esempio, le Camere di Commercio) sulla sussistenza dei requisiti per la qualifica di impresa artigiana; in base a tale competenza amministrativa, spetta al Servizio disporre con proprio provvedimento la cancellazione o l'iscrizione d'ufficio di una impresa nell'Albo;
  • attibuisce la qualifica di impresa artigiana svolgente lavorazioni artistiche tradizionali (DPR 288/2001);
  • è competente a svolgere, ove necessario, sopralluoghi e accertamenti d'ufficio sulla sussistenza dei requisiti personali e professionali delle imprese artigiane;
  • è competente a svolgere le attività istruttorie per il riconoscimento dei requisiti tecnici e professionali richiesti dalle normative di settore per particolari categorie di imprese artigiane (acconciatori, estetisti).
Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

C.F. 04283130401

Partita Iva 04283130401

IBAN IT 83 N 06010 13200 100000300122
Codice Univoco ufficio: ST9NPX

Privacy

Camera di Commercio della Romagna

Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini

Tel. 0541/363711 Fax. 0541/363723
Posta elettronica certificata:
cameradellaromagna@pec.romagna.camcom.it