Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Comunicazioni degli Uffici Archivio Newsletter Registro Imprese di Rimini 2009 - 2016 Cdc Rimini - Newsletter Registro Imprese n. 50 del 11 maggio 2011
 

Cdc Rimini - Newsletter Registro Imprese n. 50 del 11 maggio 2011


11/05/2012

Comunicazione del proprio indirizzo di PEC da parte delle società - Sospensione dei procedimenti delle società inadempienti

Logo della Camera di Commercio di Rimini

Come è noto (si rimanda a tale proposito alle Newsletter n. 45 e 46 e alla pagina dedicata alla PEC sul sito della Camera di commercio di Rimini), il 29 novembre 2011 scadeva il termine triennale entro il quale tutte le società erano tenute, ai sensi dell'art. 16, comma 6, del DL 185/2008, a comunicare al Registro delle Imprese il proprio indirizzo di posta elettronica certificata, vero e proprio domicilio elettronico da affiancare a quello fisico rappresentato dalla sede legale.

Secondo la formulazione dell'articolo succitato, quale risulta dopo la conversione in legge del decreto "semplificazioni" (DL 5/2012, art. 37),

L’ufficio del registro delle imprese che riceve una domanda di iscrizione da parte di un’impresa costituita in forma societaria che non ha iscritto il proprio indirizzo di posta elettronica certificata, in luogo dell’irrogazione della sanzione prevista dall’articolo 2630 del codice civile, sospende la domanda per tre mesi, in attesa che essa sia integrata con l’indirizzo di posta elettronica certificata.

L'Ufficio del Registro delle Imprese di Rimini comunica che, in attuazione della disposizione normativa sopra riportata, disporrà la sospensione di tutti i procedimenti relativi alle società che risulteranno non avere ancora assolto l'obbligo di comunicazione del proprio indirizzo di PEC, con l'esclusione delle seguenti fattispecie:

  • depositi di bilanci
  • domande di cancellazione
  • trasferimenti di quote di SRL
  • trasferimenti di azienda
  • adempimenti del curatore fallimentare.

La sospensione avrà una durata massima di tre mesi e si interromperà nel momento in cui si sarà perfezionata l'iscrizione della casella di PEC nel Registro delle Imprese.

Le indicazioni della presente newsletter potranno essere modificate o integrate in caso di istruzioni o chiarimenti ministeriali, ovvero qualora siano assunte determinazioni comuni da parte dei Conservatori del Registro Imprese della Regione Emilia-Romagna.

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

C.F. 04283130401

Partita Iva 04283130401

IBAN IT 83 N 06010 13200 100000300122
Codice Univoco ufficio: ST9NPX

Privacy

Camera di Commercio della Romagna

Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini

Tel. 0541/363711 Fax. 0541/363723
Posta elettronica certificata:
cameradellaromagna@pec.romagna.camcom.it