Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Comunicazioni degli Uffici Archivio Newsletter Registro Imprese di Rimini 2009 - 2016 CdC Rimini - Newsletter n. 77 del 26 febbraio 2015
 

CdC Rimini - Newsletter n. 77 del 26 febbraio 2015


26/02/2015

Deposito dei bilanci di esercizio - Nota integrativa in formato XBRL (integrazione alla newsletter n. 75 del 21 gennaio 2015). Deposito della situazione patrimoniale dei consorzi e delle reti d'imprese.

Deposito dei bilanci di esercizio - Nota integrativa in formato XBRL (integrazione alla newsletter n. 75 del 21 gennaio 2015).

Ad integrazione di quanto riportato nella newsletter n. 75 del 21 gennaio 2015, si comunica che l'Associazione Xbrl Italia, con nota del 17 febbraio 2015, ha precisato che l’obbligo di deposito della nota Integrativa con la nuova tassonomia decorrerà dal 3 marzo 2015, ma con riferimento ai bilanci d’esercizio approvati a partire da tale data e relativi a periodi amministrativi chiusi il 31 dicembre 2014 o successivamente.

Deposito della situazione patrimoniale dei consorzi

Entro il 2 marzo 2015 (primo giorno lavorativo successivo alla scadenza di sabato 28 febbraio 2015), i consorzi con attività esterna, di cui agli articoli 2612 e seguenti del codice civile, devono depositare presso il registro delle imprese la situazione patrimoniale al 31 dicembre 2014.
Si precisa che l'espressione "situazione patrimoniale" contenuta nel codice civile equivale a quella del bilancio delle società di cui all'art. 2423 c.c. e comprende, oltre allo stato patrimoniale, anche il conto economico e la nota integrativa.
L'adempimento non comporta, invece, il deposito del verbale di approvazione della situazione patrimoniale né dell'elenco dei consorziati.
Lo stato patrimoniale e il conto economico vanno presentati nel formato elaborabile XBRL secondo quanto previsto dal D.P.C.M. 10 dicembre 2008, mentre la nota integrativa va allegata in formato PDF/A, in quanto l’obbligo di presentarla in formato Xbrl decorrerà dal 3 marzo 2015, secondo quanto sopra chiarito dall'Associazione Xbrl Italia.

Deposito della situazione patrimoniale delle reti d'imprese

La rete “soggetto”, in quanto dotata di un fondo patrimoniale comune e di un organo comune che svolge attività, anche commerciale, con i terzi, entro il 2 marzo 2015 (primo giorno lavorativo successivo alla scadenza di sabato 28 febbraio 2015), deve depositare presso il registro delle imprese del luogo ove ha sede la rete di imprese la situazione patrimoniale al 31 dicembre 2014, osservando, in quanto compatibili, le disposizioni relative al bilancio di esercizio della società per azioni. Ulteriori informazioni sono disponibili sulla Guida Ministeriale.
Al medesimo adempimento è tenuta la rete "contratto", qualora si sia dotata di un fondo patrimoniale comune e di un organo comune che svolge attività, anche commerciale, con i terzi. In tal caso, l’adempimento va effettuato dall’impresa di riferimento sulla propria posizione, nell’ufficio del registro delle imprese ove questa ha la sede. Ulteriori informazioni sono disponibili sulla Guida Ministeriale.
Per entrambe le tipologie di rete di imprese, la situazione patrimoniale deve essere composta da stato patrimoniale, conto economico e nota integrativa. L’adempimento non comporta il deposito del verbale di approvazione della situazione patrimoniale.
Lo stato patrimoniale e il conto economico vanno presentati nel formato elaborabile Xbrl secondo quanto previsto dal D.P.C.M. 10 dicembre 2008, mentre la nota integrativa va allegata in formato PDF/A, in quanto l’obbligo di presentarla in formato Xbrl decorrerà dal 3 marzo 2015, secondo quanto sopra chiarito dall'Associazione Xbrl Italia.

 

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

C.F. 04283130401

Partita Iva 04283130401

IBAN IT 83 N 06010 13200 100000300122
Codice Univoco ufficio: ST9NPX

Privacy

Camera di Commercio della Romagna

Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini

Tel. 0541/363711 Fax. 0541/363723
Posta elettronica certificata:
cameradellaromagna@pec.romagna.camcom.it