Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Comunicazioni degli Uffici Archivio Newsletter Registro Imprese di Rimini 2009 - 2016 CdC Rimini - Newsletter n. 76 del 24 febbraio 2015
 

CdC Rimini - Newsletter n. 76 del 24 febbraio 2015


24/02/2015

Requisiti morali attività regolamentate. Estinzione del reato

In seguito al susseguirsi di pronunce giurisprudenziali che hanno affrontato il tema della competenza a dichiarare l'estinzione del reato, l'ufficio Registro Imprese di Rimini ritiene di dovere adeguare a tali decisioni la propria attività istruttoria in merito al controllo dei requisiti morali dei soggetti che svolgono attività di: pulizie, autoriparazione, facchinaggio, agenzia e rappresentanza di commercio, agenzia di affari in mediazione, mediazione marittima e spedizioniere.

Segnatamente, nel caso in cui il reato si sia estinto in seguito al decorrere dei termini previsti dall'articolo 445, comma 2, del c.p.p., successivamente alla pronuncia di sentenza di applicazione della pena su richiesta, oppure dall'articolo 460, comma 5, del c.p.p., successivamente alla pronuncia di decreto penale di condanna, l'estinzione del reato non opera in modo automatico, ma è necessaria una formale pronuncia del giudice dell'esecuzione che la dichiari ai sensi dell'art. 676 c.p.p.

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

C.F. 04283130401

Partita Iva 04283130401

IBAN IT 83 N 06010 13200 100000300122
Codice Univoco ufficio: ST9NPX

Privacy

Camera di Commercio della Romagna

Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini

Tel. 0541/363711 Fax. 0541/363723
Posta elettronica certificata:
cameradellaromagna@pec.romagna.camcom.it