Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Comunicazioni degli Uffici Camera della Romagna - Registro delle Imprese CdC Romagna - Registro delle Imprese - Newsletter n. 6/2017 del 07/06/2017
 

CdC Romagna - Registro delle Imprese - Newsletter n. 6/2017 del 07/06/2017


07/06/2017

Modulistica unificata e semplificata - Accordo Conferenza Unificata Stato Regioni del 4 maggio 2017 - SUAP telematico - Incontro informativo.

 

Camera di Commercio della Romagna

Modulistica unificata e SUAP telematico -  Incontro informativo

 

La Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini informa che il giorno 15.06.2017, dalle ore 9:30 alle ore 11:30, presso la propria sala convegni , a Rimini in Via Sigismondo n. 28, si terrà un incontro allo scopo di presentare le principali novità in tema di  modulistica unificata e semplificata, approvata il 4 maggio 2017 dalla Conferenza Unificata e già disponibile sul portale www.impresainungiorno.gov.it 


Interverranno: 
- Alessandro Martinini (Dirigente Responsabile SUAP del Comune di Rimini)
- Giuseppe Agostinelli (Responsabile progetto SUAP di InfoCamere)

 

La partecipazione all'evento da parte di professionisti, associazioni di categoria e in generale di tutti gli utenti dello sportello unico è libera e gradita.

 

L’articolo 5 della legge n. 124 del 2015 ha delegato il Governo ad individuare, con uno o più decreti legislativi, i procedimenti che sono assoggettati ai regimi della SCIA e del silenzio assenso, quelli per cui è necessaria un’autorizzazione espressa e le attività per le quali è sufficiente una comunicazione preventiva.  

Sono stati emanati, pertanto, due decreti legislativi: 
- Il decreto legislativo n. 126 del 2016 che detta la disciplina generale applicabile alle attività private non soggette ad autorizzazione espressa e soggette a SCIA e che definisce le modalità di presentazione di segnalazioni o istanze alla pubblica amministrazione;
- Il decreto legislativo n. 222 del 2016 che individua in un’apposita tabella le attività oggetto di comunicazione, di SCIA, di silenzio assenso nonché quelle per cui è necessario un provvedimento espresso.

La nuova disciplina prevede l’adozione di modulistica unificata e standardizzata e viene ribadito il divieto di richiedere documenti o informazioni in possesso della stessa o di altre pubbliche amministrazioni.

Il 4 maggio 2017, in Conferenza Unificata, è stata raggiunta l’intesa tra Governo, Regioni ed Enti Locali sulla modulistica unica e standardizzata per la presentazione di segnalazioni, comunicazioni e istanze nei settori dell'edilizia e delle attività commerciali e assimilate.

Tale accordo è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale in data 05.06/2017 (Serie Generale n.128 - Suppl. Ordinario n. 26)

Pertanto, i cittadini e le imprese che vogliano avviare, ad esempio, un’attività commerciale o un bar avranno a disposizione una modulistica più semplice e valida su tutto il territorio nazionale con regole e tempi certi e una riduzione degli adempimenti.

Tra le novità più importanti:

- non possono più essere richiesti dati e adempimenti che derivano da prassi amministrative, ma non sono espressamente previsti dalla legge. Ad esempio, non è più richiesto il certificato di agibilità dei locali per l’avvio di un’attività commerciale o produttiva;
- nella modulistica commerciale il linguaggio è stato semplificato, utilizzando il più possibile termini di uso comune, più comprensibili per chi deve compilare e firmare le dichiarazioni. Così, ad esempio, quello che prima era “un esercizio di somministrazione di alimenti e bevande” è diventato, più semplicemente, un bar o un ristorante;
- sono state eliminate tutte le espressioni del tipo “ai sensi della legge” (i riferimenti normativi si trovano solo in nota o tra parentesi). E’ stato esplicitato il contenuto dei requisiti previsti dalla legge laddove erano previste formule del tipo “dichiaro di essere in possesso dei requisiti di cui all’art. X della legge XX”, che rendevano difficilmente conoscibile per l’impresa il contenuto della dichiarazione da sottoscrivere.

Per ulteriori informazioni cliccare sul presente link.

L’intesa prevede l’obbligo per i SUAP di adottare la nuova modulistica, unica e standardizzata, entro il 30 giugno  2017. 


La Camera di Commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini supporta già da tempo i Comuni del territorio di propria competenza nella gestione del servizio erogato dai SUAP mediante la piattaforma telematica www.impresainungiorno.gov.it che, nel rispetto delle previsioni normative, consente la standardizzazione delle procedure e la semplificazione degli adempimenti, mettendo a disposizione di imprese e professionisti uno strumento di compilazione semplificato, di pagamento e di invio delle pratiche telematiche uniforme a livello nazionale.                    

Logo SUAP camerale            

      

 

I Comuni convenzionati con la Camera di Commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini per l’utilizzo del portale sono attualmente:

Cattolica

Misano Adriatico

Riccione

San Giovanni in Marignano

Rimini

Morciano di Romagna

San Clemente

Montescudo-Monte Colombo

Montefiore Conca

Mondaino

Gemmano

Montegridolfo

Saludecio

Coriano

 

Dal 30 maggio 2017 la piattaforma telematica www.impresainungiorno.gov.it è aggiornata con la nuova modulistica approvata dalla Conferenza Unifica del 4 maggio 2017.

Tale importante risultato è stato raggiunto anche grazie alle proposte provenienti dai gruppi di lavoro regionali, comprese quelle del gruppo di lavoro formato dai responsabili e funzionari dei suddetti Comuni della provincia di Rimini e della Camera di Commercio della Romagna.

 

Le principali novità sono meglio illustrate nel video visionabile cliccando sul presente link.

 


 

 

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

C.F. 04283130401

Partita Iva 04283130401

IBAN IT 83 N 06010 13200 100000300122
Codice Univoco ufficio: ST9NPX

Privacy

Camera di Commercio della Romagna

Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini

Tel. 0541/363711 Fax. 0541/363723
Posta elettronica certificata:
cameradellaromagna@pec.romagna.camcom.it