Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale News ed Eventi Percorso formativo in materia brevettuale: consegnati dal Presidente Manlio Maggioli gli attestati di partecipazione
 
Azioni sul documento

Percorso formativo in materia brevettuale: consegnati dal Presidente Manlio Maggioli gli attestati di partecipazione

La crescita della cultura della tutela industriale va di pari passo con la crescita dello stato di salute dell’economia di un territorio. Proprio per questo le idee imprenditoriali vanno protette: perché il loro successo vada veramente a beneficio di chi ha investito risorse importanti per riuscire a produrle.

La Camera di Commercio di Rimini da sempre e con particolare attenzione soprattutto nell’ultimo triennio si è impegnata sul tema della diffusione di questa cultura, organizzando un Concorso per brevetti (2007), un Concorso per marchi (2008) e il Percorso formativo in materia brevettuale dedicato agli imprenditori (2009). Un lavoro cui fa eco la particolare creatività della provincia di Rimini che, in Regione, è la quinta per numero di marchi e brevetti depositati, dietro importanti realtà emiliane.

La classifica dei marchi e dei brevetti depositati nel 2008 presso l’ufficio dedicato delle camera di commercio emiliano romagnole posiziona infatti Rimini al 5° posto in Emilia-Romagna, prima dei capoluoghi romagnoli.

A Bologna i marchi e brevetti depositati nel 2008 sono stati 2532 contro i 2644 del 2007; Modena segue con 1313 nel 2008 e 1389 nel 2007; Reggio Emilia ne ha depositati 648 nel 2008 e 786 nel 2007; Ferrara 499 nel 2008 e 583 nel 2007. Rimini, che si posiziona al 5° posto in questa speciale classifica dei marchi e brevetti con 495 depositi nel 2008 e 490 nel 2007, è prima fra i capoluoghi della Romagna. Seguono Parma, Ravenna, Piacenza e Forlì-Cesena fanalino di coda con 249 depositi nel 2008 e 269 nel 2007. Rimini con Parma è l’unica realtà regionale che nel 2008 ha registrato una crescita dei depositi, sia pur di limitata ampiezza.

Anche da Province vicine inoltre – Forlì-Cesena, Pesaro, Ascoli Piceno, Macerata, Ravenna – vengono talvolta depositati marchi e brevetti a Rimini, non essendoci l’obbligo di deposito presso la sede di residenza, a testimonianza dell’efficienza dell’ufficio dedicato presso la Camera di Commercio di Rimini.

Interessante distinguere altre due voci nel deposito di marchi e brevetti a Rimini: i seguiti - ovvero i marchi o brevetti che sono stati venduti o acquistati, passando di mano – che nel 2008 sono stati 118 (come nel 2007), mentre i depositi di marchi internazionali e traduzioni di brevetti europei sono stati 28 nel 2007 e 27 nel 2008. Le cifre indicano un'importante vivacità del settore, a testimonianza che i marchi e i brevetti una volta depositati non restano 'fermi', ma sono oggetto di contrattazione, di rinnovo o estensioni territoriali: un interesse che valica i confini nazionali, tant'è che Rimini può vantare un numero cospicuo di marchi internazionali.

Con la consegna degli attestati di partecipazione si è concluso il Percorso di formazione in materia brevettuale 2009, che è stato articolato in tre momenti che hanno illustrato ai 15 partecipanti “se e come brevettare”, “come conoscere i brevetti della concorrenza e come gestire i propri brevetti” e “come sfruttare i propri brevetti, difendersi dalla contraffazione e utilizzare innovazioni di dominio pubblico”. Questo percorso formativo ha fornito loro gli strumenti operativi e le conoscenze tecniche, in tema di norme e procedure sui brevetti, necessari per orientare nel modo più opportuno il proprio comportamento in materia di tutela della proprietà industriale.

I partecipanti che hanno ricevuto dal Presidente della Camera di Commercio Manlio Maggioli gli attestati di partecipazione sono:

1.    KATIA MANUELA POSSETTO
2.    ELEONORA TONELLI
3.    FABRIZIO SIGNORINI
4.    ALDO MAIULLO
5.    PAOLO LEONARDI
6.    VALENTINO TARDINI
7.    ENRICO POGGIALI
8.    TERESIO RICCIOTTI
9.    DIEGO OLIVIERI
10.    CATHRINE GRELLI
11.    FRANCESCA MARCHETTI
12.    SILVIA SERVEDIO
13.    LINO ROSSI
14.    MAURA GARATTONI
15.    FRANCO SLOMP

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

C.F. 04283130401

Partita Iva 04283130401

IBAN IT 83 N 06010 13200 100000300122
Codice Univoco ufficio: ST9NPX

Privacy

Camera di Commercio della Romagna

Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini

Tel. 0541/363711 Fax. 0541/363723
Posta elettronica certificata:
cameradellaromagna@pec.romagna.camcom.it