Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale News ed Eventi Palariccione S.p.A. e nuovi contributi per le imprese: le delibere della Giunta della Camera di Commercio di Rimini
 
Azioni sul documento

Palariccione S.p.A. e nuovi contributi per le imprese: le delibere della Giunta della Camera di Commercio di Rimini

— archiviato sotto: ,

Nuovi contributi per la partecipazione a fiere in Italia e all’estero; il sostegno alle attività delle cooperative dei pescatori; l’attenzione al progetto di scissione della Palariccione S.p.A.: la Giunta della Camera di Commercio di Rimini, nell’ultima seduta, ha affrontato, fra gli altri, questi temi, deliberando decisioni importanti per il sostegno all’imprenditorie e per lo sviluppo dell’economia del territorio.

Palariccione S.p.A. La Giunta camerale ha affrontato le complesse problematiche connesse al progetto di scissione della Palariccione S.p.A. in due società: una che resterà proprietaria dell’immobile che ospita il Palazzo dei Congressi di Riccione; l’altra che, invece, si occuperà della gestione dello stesso. La Giunta ha ritenuto necessario prendere tempo per valutare con maggiore attenzione le condizioni relative all’opportunità di restare o meno nella compagine sociale, anche sulla base della sostenibilità dell’investimento da parte dell’Ente e quindi delle imprese che la Camera di Commercio rappresenta. 

Ancora più incentivi per le imprese che vorranno partecipare alle Fiere. In considerazione del momento difficile che le aziende del territorio di Rimini stanno vivendo e quindi per dare una spinta decisiva alla ripresa e all’internazionalizzazione delle imprese, la Giunta dell’Ente camerale ha deciso di stanziare ancora più risorse per la concessione per fiere in Italia e all’estero.

La Camera di Commercio di Rimini ha poi deciso di aderire al GAC – Gruppo di Azione Costiera, assieme alle Province di Rimini e Forlì-Cesena, all’Ente camerale di Forlì-Cesena, ai Comuni sino a Cesenatico, e a importanti marinerie della costa, per sostenere le cooperative di pescatori. L’obiettivo è quello di aiutare le cooperative a stilare dei piani di sviluppo che consentano di accedere a finanziamenti europei. Fra le attività finanziabili, come previsto dal bando europeo, anche l’integrazione fra attività di pesca e il turismo ittico: un’azione che consentirebbe a tutti di conoscere da vicino ed apprezzare l’antico mestiere della pesca, attraverso un’esperienza diretta. 

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

C.F. 04283130401

Partita Iva 04283130401

IBAN IT 83 N 06010 13200 100000300122
Codice Univoco ufficio: ST9NPX

Privacy

Camera di Commercio della Romagna

Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini

Tel. 0541/363711 Fax. 0541/363723
Posta elettronica certificata:
cameradellaromagna@pec.romagna.camcom.it