Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale News ed Eventi Camera di Commercio e Provincia hanno incontrato le banche
 
Azioni sul documento

Camera di Commercio e Provincia hanno incontrato le banche

— archiviato sotto:

“Serve più fiducia”, questo il messaggio emerso dalla riunione, che è servita per fare il punto sulla situazione economica riminese. Ecco i provvedimenti in sostegno delle imprese e del territorio

Rimini. Camera di Commercio e Provincia di Rimini hanno incontrato le banche del territorio riminese per valutare l’attuale situazione del credito alle imprese, in questo difficile momento economico-finanziario. Nel corso della riunione, svoltasi nella sede della Camera di Commercio venerdì scorso, i presidenti della Camera di Commercio, Manlio Maggioli e della Provincia, Ferdinando Fabbri, hanno infatti incontrato i dirigenti di 24 istituti di credito che operano sul territorio per capire da loro quali potrebbero essere i riflessi sull’economia riminese della crisi finanziaria internazionale.

 

“Le banche – hanno affermato Maggioli e Fabbri – hanno il polso della situazione di quanto avviene giorno per giorno, da qui la volontà di incontrarle per capire che cosa sta avvenendo, ma anche che cosa possono fare le istituzioni locali a favore delle imprese”.

 

“Per quanto ci riguarda – ha continuato il presidente dell’ente camerale, Maggioli - abbiamo deciso di dare un segnale forte alle imprese e al territorio creando un fondo straordinario di 500 mila euro per sostenere il credito, ma crediamo che questa occasione di dialogo sia importante per capire meglio la situazione reale che stiamo vivendo”.

 

Dello stesso parere anche il presidente della provincia, Ferdinando Fabbri, per il quale “Provincia e comuni renderanno disponibili risorse per sostenere il credito alle imprese, con la finalità di aumentare la loro affidabilità e abbattere il tasso di interesse”.

 

Dall’incontro è emersa la volontà delle banche di continuare ad assicurare il credito alle famiglie e alle imprese, per il quale non è prevista al momento alcuna stretta, ma solo una maggiore attenzione nell’erogazione. E’ parere di tutti, in particolare, che serva più fiducia fra gli attori che operano nel territorio, per superare la crisi e per guardare avanti. Il tessuto economico riminese è solido e gli imprenditori hanno in questi anni dimostrato di credere nel futuro investendo in innovazione. Non mancano i segnali preoccupanti, come una certa stanchezza di alcuni settori, più maturi e quindi più in difficoltà di altri, come quello immobiliare e quello del commercio, nonché una crisi degli investimenti a lungo termine e un eccessivo costo del denaro, ma gli istituti bancari riminesi presenti all’incontro pensano che con maggiore fiducia si possa superare positivamente questo periodo di crisi.

 

Alle istituzioni pubbliche le banche hanno chiesto di continuare il proprio lavoro, diminuendo, dove serve, i tempi burocratici, a sostegno delle imprese e del territorio.

 

Provincia e Camera di Commercio sono pronte a continuare a sostenere imprenditori e territorio, affinché i rapporti fra tutti i soggetti, privati, imprese, banche, istituzioni, tornino a godere di un clima di generale fiducia. Per questo, i fondi straordinari contro la crisi serviranno a creare un fondo antirecessione, che nei fatti aumenterà la liquidità e quindi le garanzie per le banche già date dai Confidi, il cui ruolo è sempre più importante.

 

Nei prossimi giorni Fabbri e Maggioli incontreranno anche le associazioni di categoria per un confronto su questi temi.

 

“Se a questo incontro di oggi fossero stati presenti anche gli imprenditori – hanno concluso i presidenti – sarebbero usciti rinfrancati del fatto che le banche e le istituzioni sono al loro fianco per superare questo momento di crisi, guardando al futuro”.

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

C.F. 04283130401

Partita Iva 04283130401

IBAN IT 83 N 06010 13200 100000300122
Codice Univoco ufficio: ST9NPX

Privacy

Camera di Commercio della Romagna

Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini

Tel. 0541/363711 Fax. 0541/363723
Posta elettronica certificata:
cameradellaromagna@pec.romagna.camcom.it