Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale News ed Eventi 50mila euro per la valorizzazione degli alberghi tipici e di qualità
 
Azioni sul documento

50mila euro per la valorizzazione degli alberghi tipici e di qualità

Una nuova iniziativa per valorizzare gli alberghi tipici e di qualità del territorio, un invito per migliorare servizi e standard qualitativi. La Camera di commercio di Rimini ha deciso di stanziare per l’anno 2010 un fondo di € 50.000,00 ad esaurimento da destinare al sostegno di iniziative e progetti realizzati da raggruppamenti di alberghi tipici e di qualità, allo scopo di promuovere da un lato la loro tradizionale vocazione all’accoglienza e dall’altro l’integrazione con le altre attività economiche.

Un obiettivo importante è infatti quello di legare ancor più strettamente la vocazione del territorio riminese all’ospitalità con la valorizzazione e la promozione di prodotti tipici enogastronomici e dell’artigianato artistico: ciascuno degli alberghi che parteciperanno a questa iniziativa infatti,  potranno diventare speciali ‘ambasciatori’ di tutto il territorio, dal mare alla collina, offrendo per esempio sulla propria tavola ai turisti prodotti tipici – olio, vino, salumi, pane – provenienti direttamente dal territorio romagnolo, o facendo da ‘vetrina’ a manufatti di artigianato artistico.

Possono presentare richiesta di finanziamento i raggruppamenti di alberghi, formalmente costituiti in forma di consorzio, cooperativa, società, associazione o altra tipologia di raggruppamento non temporaneo, costituiti da un numero minimo di 35 alberghi - oppure con un numero di camere complessivamente non inferiore a n. 700 - relativamente al territorio della provincia di Rimini.

Sarà necessario inoltre istituire un regolamento/disciplinare o una carta dei servizi che detti le regole di comportamenti degli associati in relazione alla gestione dell’attività alberghiera, con particolare riferimento all’accoglienza degli ospiti, alla ristorazione legata alle tipicità del territorio, all’attività di comunicazione e di promozione dell’offerta, all’integrazione con il territorio (produzioni, ambiente, storia, cultura, tradizioni, ecc.) e con altri soggetti pubblici e privati.

Questi raggruppamenti, già esistenti o di nuova costituzione, potranno presentare richiesta di finanziamento per almeno due delle seguenti iniziative da realizzarsi entro il 2010 (saranno considerate ammissibili anche le spese, imputabili al progetto, sostenute a partire dal 01.01.2010). Nelle due iniziative presentate dovranno esserci obbligatoriamente o la realizzazione di degustazioni o la realizzazione di esposizioni (punti 1 e 2 seguente elenco).

1.    realizzazione di degustazioni o presentazioni con prodotti agroalimentari del territorio (prodotti a “Km 0”), finalizzati all’acquisizione di forniture di produzioni tipiche e territoriali
2.    realizzazione di esposizioni finalizzate alla promozione di prodotti alimentari tipici e dell’artigianato artistico locale
3.    formazione degli operatori (titolari e collaboratori)
4.    certificazione di qualità
5.    comunicazione e promozione dell’offerta sia tramite Web sia con materiale divulgativo
6.    realizzazione di indagini o ricerche aventi ad oggetto gli stili della vacanza, le aspettative dei turisti, il miglioramento dell’accoglienza, ecc.

Le spese relative alla realizzazione di indagini, di cui al punto 6, non potranno superare il 15% della spesa complessiva. Il contributo massimo concedibile per ogni raggruppamento non potrà superare il 30% delle spese ammissibili e fino al raggiungimento della somma stanziata per l’iniziativa.

Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

C.F. 04283130401

Partita Iva 04283130401

IBAN IT 83 N 06010 13200 100000300122
Codice Univoco ufficio: ST9NPX

Privacy

Camera di Commercio della Romagna

Camera di Commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini

Tel. 0541/363711 Fax. 0541/363723
Posta elettronica certificata:
cameradellaromagna@pec.romagna.camcom.it